Logo Blog di Printful
Prodotti Inizia
Logo Blog di Printful
Piani di abbonamento
Printful Pro Printful Plus

Blog / Guida per principianti / Affiliate marketing: cos’è e come guadagnare

Affiliate marketing: cos’è e come guadagnare

Affiliate marketing: cos’è e come guadagnare
Alessandra Leone

Scritto da: Alessandra Leone

13 min di lettura

Sicuramente ti sarà già capitato di leggere uno di quegli articoli dal titolo “Come generare reddito passivo da casa” o “Come guadagnare online”, con l’immancabile foto dell’autore sorridente mentre lavora al computer comodamente dal suo appartmento o su una spiaggia paradisiaca.

Be’, a chi non piacerebbe. Ma andiamo al dunque perché effettivamente tutte queste storie su come guadagnare online da casa (o da dove vuoi) non sono poi così irrealizzabili. Con un piccolo sforzo, chiunque può riuscirci.

Non lasciarti confondere dall’espressione “reddito passivo”, però! È vero, si possono generare profitti anche mentre si dorme, ma questa rendita non sbucherà dal nulla. Per ingranare bisogna comunque lavorare, e soprattutto all’inizio dovrai dedicarci del tempo per poter far decollare le tue entrate extra! 

La definizione di “reddito passivo” è strettamente collegata a tutte quelle attività secondarie che si possono svolgere per avere delle entrate supllementari, e una di queste è proprio l’affiliate marketing. 

Si tratta di un metodo di performance marketing che rende possibile monetizzare le proprie conoscenze attraverso corsi online, video di YouTube o un blog e che negli ultimi anni è diventato una vera e propria fonte di reddito extra o un lavoro online part-time per molti influencer, youtuber o semplicemente per molti esperti in un determinato settore. 

Ma vediamo nello specifico cos’è l’affiliate marketing e tutti i passi da seguire per farlo diventare un business redditizio.

Cos’è l’affiliate marketing

L’affiliate marketing (o marketing di affiliazione in italiano) consente ai creatori di contenuti online di guadagnare una commissione promuovendo i prodotti o i servizi di un brand. Per le aziende è invece una tecnica per generare traffico verso il proprio sito e aumentare le vendite di un determinato prodotto.

Si tratta infatti di una strategia win-win, in quanto l’affiliato riceve una retribuzione in base all’efficacia della sua campagna e l’azienda paga a seconda dei risultati ottenuti (cost per action).

Gli attori in gioco sono sempre 3:

  • l’inserzionista (merchant o advertiser): l’azienda che mette a disposizione il programma e vuole promuovere determinati prodotti;
  • l’affiliato (o il publisher): colui che promuove il prodotto/servizio;
  • il cliente: ovvero l’utente che acquista il prodotto o il servizio promosso nell’annuncio.

A seconda del programma di affiliazione, puoi ricevere in cambio commissioni in denaro, servizi gratuiti o qualsiasi cosa l’azienda decida di offrirti per ogni conversione ottenuta. Quest’ultima può consistere nell’acquisto del prodotto o del servizio che hai promosso o in una determinata azione che il cliente deve compiere (anche questa viene stipulata in base all’accordo tra le parti e alle regole del programma).

A ogni affiliato viene fornito un link di affiliazione univoco, che sarà quello che dovrai condividere con il tuo pubblico in modo che l’advertiser sappia da dove proviene il traffico.

Sembra abbastanza semplice, ma come cominciare da zero? Continua a leggere per scoprilo!

Affiliate marketing: come iniziare

Step 1: trova la tua nicchia

Se hai già una nicchia, significa che sei un punto di riferimento per un determinato gruppo di persone o che sei riconosciuto come esperto in un campo specifico. Questo significa che i tuoi follower si fideranno di te e saranno propensi a investire in ciò che consigli. 

La tua nicchia può essere qualsiasi cosa, dalla musica ai videogiochi, ma ricorda: più piccola è, meglio è. Quindi, ancora meglio della musica in generale, puoi concentrarti per esempio sui gruppi rock e creare il tuo blog o un negozio online.

Prendi, per esempio, Elefantveg, un portale dedicato all’alimentazione vegetale creato da Alessia e Eric per condividere le loro ricette e promuovere uno di stile di vita sano e positivo.

home youtube elefantveg affiliate marketing
Fonte: YT ElefanteVeg

La cucina vegetale non è di certo per tutti, al contrario, è abbastanza di nicchia, ma considerando il numero delle visualizzazioni e degli iscritti, il canale ha un discreto successo.

È possibile guadagnare online con questa nicchia?

Con l’affiliate marketing, tutti i tipi di contenuti sono monetizzabili, dai video agli articoli di un blog. Molti utilizzano la pubblicità pay-per-click, ma se sei agli inizi, potresti non avere abbastanza traffico per guadagnare con questo tipo di annunci.

È importante cercare un prodotto o un servizio da offrire al tuo pubblico. E non vale provare a vendergli qualsiasi cosa: devi offrire qualcosa che gli interessi. 

E allora, perché non creare anche il tuo merchandising personalizzato?

Puoi utilizzare un fornitore di prodotti on demand come Printful e, quindi, dimenticarti delle scorte e della spedizione. Dovrai solo concentrarti sulla scelta del miglior canale per vendere i tuoi articoli, optando per la piattaforma di e-commerce o il marketplace più adeguato per esporli al tuo pubblico.

Diventa un affiliato Printful

È una nicchia che ti permette di creare una buona quantità di contenuti?

Pubblicare un paio di articoli, sebbene sia un buon inizio, non è sufficiente per diventare un esperto nella tua nicchia e guadagnare come affiliato. Devi generare un volume elevato di contenuti di qualità, sia per la SEO (search engine optimization) sia perché il tuo pubblico ti consideri uno specialista.

Inoltre, ti consigliamo di entrare nel dettaglio il più possibile. Più l’argomento è specifico e originale, più i tuoi follower si fideranno di te, e minore sarà anche la concorrenza. L’obiettivo principale dell’affiliate marketing è far sì che i tuoi utenti tornino a cercare informazioni consultando i tuoi canali.

Il tuo pubblico di riferimento è grande abbastanza?

Per avere successo e iniziare a guadagnare con l’affiliate marketing è fondamentale che qualcuno guardi i tuoi video o legga i tuoi articoli. Per raggiungere un pubblico quanto più vasto possibile, è meglio fare una ricerca di una serie di parole chiave.

Questo tipo di analisi ti consente di conoscere i termini di ricerca più comuni attintenti alla tua nicchia ed è ideale per scoprire gli interessi dei tuoi follower. Ahrefs è un ottimo strumento per conoscere il potenziale di una parola chiave. 

Vediamo un esempio con l’espressione “come risparmiare”:

arhefs dati come risparmiare per cercare nicchia affiliate marketing
Fonte: Ahrefs

Il primo dato che troviamo è la difficoltà della parola chiave (keyword difficulty). Questa sezione ci dice, a seconda della concorrenza, quanto sarebbe difficile apparire tra i primi risultati di Google per questa combinazione di parole.

Suggerimento: scegli parole chiave con una difficoltà compresa tra 1 e 25, quindi con una difficoltà di posizionamento medio-bassa.

La seconda colonna ci mostra il volume di ricerca mensile: maggiore è il numero, più popolare è quel termine.

Scegli parole chiave che hanno un volume di ricerca compreso tra 1 e 10.000 al mese. È un buon ranking di popolarità con un numero interessante di ricerche.

Puoi anche utilizzare Ubersuggest, lo strumento di pianificazione delle parole chiave di Google, oppure Google Trends.

Step 2: cerca programmi di affiliazione

Assicurati di aderire solo a programmi di affiliazione a cui il tuo pubblico possa essere interessato. Questo passaggio è fondamentale se vuoi monetizzare i tuoi contenuti.

Quando cerchi quello più adatto, soffermati su questi punti:

  • Percentuale di commissione: quanto guadagnerai per ogni vendita effettuata?
  • Ricorrenza: puoi guadagnare commissioni ricorrenti, ovvero se un cliente utilizza il tuo link più di una volta, o solo una tantum?
  • Dov’è l’azienda: la posizione geografica è la stessa in cui si trovano i tuoi clienti? Alcuni programmi hanno termini e condizioni che variano a seconda del paese.
  • Come riceverai i tuoi pagamenti: tramite PayPal, un altro metodo di pagamento online o sul tuo conto bancario?
  • Con quale frequenza riceverai i tuoi premi: settimanalmente, una volta al mese o ogni tre mesi?
  • Reputazione dell’azienda: il tuo pubblico si fida di questo marchio?
  • Concorrenza: ci sono altri creatori di contenuti che collaborano con la stessa azienda?
  • Materiali promozionali: quali materiali offre l’azienda per promuovere i suoi prodotti o servizi?

Pe fare un altro esempio, diamo un’occhiata a due programmi di affiliate marketing. 

Immagina di avere un blog sull’e-commerce e di scoprire durante le tue ricerche due programmi di affiliazione: Printful e Amazon.

L’iscrizione al programma di affiliazione Printful è completamente gratuita e abbiamo un numero considerevole di materiale promozionale che puoi utilizzare sul tuo sito web. Per quanto riguarda le commissioni, sono del 10% su tutte le vendite effettuate in 9 mesi dal momento in cui un cliente si registra utilizzando il tuo link di affiliazione.

Printful affiliate marketing
Fonte: Printful

Scopri di più su come diventare un affiliato Printful tramite il nostro corso di marketing di affiliazione.  

Vediamo invece il programma di affiliazione di Amazon. Consiste nel consigliare prodotti attraverso blog o social network e puoi guadagnare fino al 12% di commissioni.

amazon affiliate marketing
Fonte: Amazon

Ogni programma di affiliazione avrà vantaggi diversi per cui dovrai investigare e trovare quello più adatto alle tue esigenze e ai tuoi gusti!

Step 3: crea il tuo sito web

È arrivato il momento di offrire le tue conoscenze e farti conoscere, passiamo quindi alla parte creativa: la creazione del tuo sito web!

  • Crea il tuo sito web: puoi farlo da zero se sai programmare oppure puoi utilizzare un editor web come WordPress o Wix per creare una pagina web con un tema predefinito.
  • Acquista un dominio web e scegli il tuo hosting. SiteGround, ad esempio, offre piani annuali molto convenienti. Collega il tuo dominio con WordPress o Wix e il tuo sito web sarà pronto per essere pubblicato. Ricordati di rinnovare il tuo dominio prima della scadenza per non perdere tutto il tuo lavoro.
  • Crea un account di posta elettronica professionale e scrivi una pagina informativa su di te e sul tuo blog in modo che i tuoi follower possano contattarti in caso di dubbi.

Il tuo sito web non deve essere perfetto fin dall’inizio, però sì che dovrebbe essere completo e professionale. Meglio fare qualcosa di veloce e funzionale che puoi presentare al tuo pubblico con orgoglio piuttosto che dedicare molto tempo a dettagli che molte persone probabilmente non noterebbero.

Step 4: crea contenuti interessanti

Il tuo pubblico ha voglia di leggere, guardare e ascoltare quello che hai da dire, quindi il tuo compito è fornire contenuti originali e interessanti. Se hai appena cominciato con l’affiliate marketing, prendi carta e penna e segnati questi suggerimenti:

  • Recensioni dei prodotti

Qualsiasi affiliato Printful può creare contenuti con la propria opinione sull’azienda, i suoi prodotti e/o servizi.

Le recensioni sono un grande aiuto per gli acquisti online, quindi condividi i dettagli del prodotto che hanno attirato la tua attenzione. Condividi il tuo link di affiliazione nella recensione di modo che, quando qualcuno deciderà di acquistare un prodotto Printful tramite il link, riceverai una piccola commissione.

Ricorda che nei tuoi articoli, nelle descrizioni dei tuoi video o durante la registrazione devi specificare che sono presenti link di affiliazione.

  • Rispondi alle domande frequenti o ai dubbi dei tuoi clienti

Questo potrebbe richiedere un po’ di tempo e qualche sforzo in più, poiché per farlo nel modo giusto dovrai fare ricerche approfondite sul prodotto o sul servizio che vuoi sponsorizzare. Un modo molto comune ed efficace per farlo è confrontare due servizi o prodotti simili o creare una guida all’uso del prodotto.

Se vuoi sapere cosa chiedono le persone su un prodotto, ma pensi che le domande frequenti sul sito web dell’azienda non siano sufficienti, puoi sempre consultare Quora (o qualsiasi altro forum, magari incentrato su un argomento specifico). Quora è l’ideale per trovare domande e risposte su qualsiasi argomento.

Ad esempio, se la tua nicchia è il giardinaggio, su Quora puoi scoprire cosa chiedono gli appassionati di piante:

esempio domanda e risposta quora per idee temi per affiliate marketing
Fonte: Quora

In questo esempio, puoi vedere come qualcuno in cerca di consigli su come raccogliere correttamente le foglie del basilico ha ricevuto una risposta dettagliata a riguardo. L’impegno e il tempo spesi per quella risposta sono di grande aiuto per la persona che pone la domanda.

Se stai cercando di creare qualcosa che abbia validità a lungo termine, il tipo di contenuto che spieghiamo di seguito potrebbe essere perfetto per te.

  • Contenuti sempreverdi

È un tipo di contenuto di carattere generale che non ha una data di scadenza. Ad esempio, discostiamoci un attimo dal giardinaggio e dai dubbi sulle piante per osservare un altro argomento, “Come arredare casa”.

esempio domande su quora per idee argomenti affiliate marketing
Fonte: Quora

Per questo tipo di contenuti è essenziale fare un’adeguata ricerca di parole chiave e ottimizzare i tuoi post per i motori di ricerca. I contenuti sempreverdi tendono ad essere più ampi, quindi c’è più concorrenza; ci saranno tanti altri creatori che parlano dello stesso argomento.

Step 5: promuovi i tuoi contenuti e le tue offerte

È giunto il momento di compiere quel passo che finalmente ti farà guadagnare con l’affiliate marketing. Hai già i tuoi contenuti pronti, hai aderito a un programma di affiliazione, non ti resta che mostrare il tuo lavoro e le tue offerte al pubblico.

  • Usa i link che dirigono alle tue offerte

Questo è il modo più semplice per promuovere le tue offerte. Includi un link all’interno del tuo articolo o nella descrizione del tuo video e non dimenticare come sempre di specificare che si tratta di un link di affiliazione” nel tuo articolo, nella descrizione del video o durante la registrazione. Assicurati di usare un anchor text (l’elemento testuale che viene usato per mostrare e rendere cliccabile un link) breve e di facile lettura.

Ecco un esempio di come può apparire in una newsletter:

Printful è il mio servizio di stampa su richiesta preferito e si integra anche con queste pattaforme (se ti iscrivi tramite questo link, riceverò una piccola commissione). Se hai già un negozio con una di queste piattaforme , collegalo a Printful in pochi clic e inizia a vendere oggi stesso.

Come puoi vedere, il primo link è quello di affiliazione.

Un altro modo per includere i tuoi link di affiliazione sul tuo sito web è attraverso i banner. La Bacheca del Programma di affiliazione di Printful offre diversi materiali promozionali e banner che puoi scaricare:

affiliate marketing banner programma affiliazione printful
Fonte: Printful
  • Programmi referral e sconti

Un’altra buona opzione consiste nell’utilizzare un codice sconto che puoi condividere con il tuo pubblico. In questo modo, gli utenti potranno risparmiare mentre tu guadagnerai delle commissioni. Con queste tipologie di offerte, però, è fondamentale che i tuoi clienti sappiano che possono accedere allo sconto solo tramite il tuo codice.

programma referral italki
Fonte: Italki

Puoi anche promuovere gli sconti offerti dall’azienda del programma di affiliazione a cui stai partecipando. Ad esempio, se sei un affiliato Printful, puoi promuovere una delle nostre campagne, come la digitalizzazione gratuita per il primo ordine con ricamo:

email digitalizzazione gratis printful che può essere promossa attraverso l'affiliate marketing
Fonte: Printful

Diventa un affiliato e inizia a generare entrate extra

Ci sono migliaia di programmi di affiliazione disponibili su Internet. Inizia a cercare quello che più si adatta alla personalità e agli interessi della tua nicchia! Se ti occupi di e-commerce e dai consigli a tutti coloro che vogliono intraprendere un’attività di vendita online, puoi cominciare la tua avventura partecipando al programma di affiliazione di Printful!

Spero che questo articolo sia stata la risorsa di cui avevi bisogno per iniziare il tuo viaggio nel mondo dell’affiliate marketing. 

Se hai domande o vuoi condividere qualche consiglio con altri lettori, lasciaci un commento!

Leggi ancheCome guadagnare da casa: 20 idee per farlo seriamente

Diventa un affiliato Printful
author

Da Alessandra Leone il 9 feb 2022

Alessandra Leone

Da sempre amante dei libri e del formato cartaceo, Alessandra ha successivamente sviluppato un forte interesse per il marketing e il mondo digitale. Con un background universitario in lingue, letterature e traduzione, attualmente coltiva la sua passione per la comunicazione e la linguistica dedicandosi alla creazione di contenuti web.

Da sempre amante dei libri e del formato cartaceo, Alessandra ha successivamente sviluppato un forte interesse per il marketing e il mondo digitale. Con un background universitario in lingue, letterature e traduzione, attualmente coltiva la sua passione per la comunicazione e la linguistica dedicandosi alla creazione di contenuti web.

Cerca nel blog

Dettagli

Alessandra Leone

Scritto da: Alessandra Leone

13 min di lettura 9 feb 2022

Cos'è Printful?

Printful è un servizio di stampa e dropshipping con centri logistici in tutto il mondo. Aiutiamo i nostri clienti a seguire le proprie passioni e a trasformare le idee in marchi e prodotti.

  • Registrati gratis
  • Personalizza centinaia prodotti
  • Vendi online senza magazzino
  • Raggiungi clienti in tutto il mondo

Crea prodotti unici e inizia a guadagnare con i tuoi progetti!

Inizia