Torna a tutti gli articoli
esempi di prodotti gadget promozionali
Marketing tips

4 idee per gadget aziendali: come scegliere quelli giusti

Di , 28 luglio 2021 Tempo di lettura: 7 minuti

Articoli promozionali, omaggi, merchandising, gadget o regali aziendali… in qualunque modo tu scelga di chiamarli, questi accessori sono ancora elementi molto utilizzati dai brand così come per cause sociali, fiere o eventi.  E no, non sono passati di moda. Anzi, rappresentano ancora una buona strategia di marketing per aumentare la visibilità di un marchio e fidelizzare i clienti. 

Che sia una penna, una shopper o un segnalibri, gli omaggi aiutano a ricordare più facilmente un brand. Servono a entrare in contatto con potenziali clienti facendoli sentire “premiati” e invogliano a scegliere la tua azienda piuttosto che un competitor. Sono quindi molto utili sia per promuovere e diffondere un marchio sia come strategia di brand loyalty. Infatti puoi usarli anche per esprimere riconoscimento verso i tuoi clienti abituali. In questa maniera, ricambi la loro fedeltà con un piccolo regalo che allo stesso tempo aumenta la reputazione della tua azienda.

Tuttavia, se pensi che gli articoli promozionali offerti dalle aziende abbiano sempre un impatto positivo, ti sbagli, perché molto dipende dal prodotto che si regala. Il grande dilemma in questi casi è infatti come scegliere i gadget aziendali. Il mondo degli omaggi è molto vasto pertanto è necessario assicurarsi di selezionare quelli giusti in base all’azienda e alla clientela. Se lo scopo è migliorare l’esperienza e il ricordo che si ha del tuo brand, l’ultima cosa che vorresti è che il tuo gadget finisca in soffitta o addirittura nella spazzatura! 

4 idee per gadget aziendali personalizzati 

Crea abbigliamento promozionale personalizzato

Utilizzare abbigliamento personalizzato come merchandising aziendale è sempre un ottimo modo per promuovere la tua attività e attirare nuovi clienti. Chiunque indossi il tuo logo su una t-shirt, una felpa o una giacca è un cartellone pubblicitario per il tuo brand.

La t-shirt è un must degli articoli promozionali per aziende. Pensa alle magliette vendute durante i concerti: molti fan rimarrebbero delusi se il loro gruppo o artista preferito non vendesse magliette o merchandising di vario tipo da acquistare come ricordo. Attualmente, il merchandising dell’industria musicale genera miliardi di dollari ogni anno.

Se decidi di creare abbigliamento promozionale personalizzato, ricorda che i tuoi clienti devono indossarlo. Invece di apporre semplicemente il tuo logo sulle magliette, valuta la possibilità di assumere un designer per creare grafiche accattivanti che riflettano l’identità del tuo marchio. Crea capi che piacerebbe indossare anche a te!

Guarda cosa ha creato Corkie Bolton, la fondatrice di Metalsmith Society: ha creato una linea di merchandising di successo per supportare la sua pagina Instagram per i gioiellieri. Ogni anno assume un designer diverso per creare un nuovo logo e mantenere i suoi follower entusiasti della merce. Corkie ha iniziato con le magliette, ma ora offre anche altri prodotti di abbigliamento, accessori, poster e articoli per la casa.

This image has an empty alt attribute; its file name is metal-smith-society-magliette-1.jpg
Profilo Instagram Metal Smith Society

Abbigliamento con stampe e ricami personalizzati

T-shirt Felpe Giacche

Offri accessori personalizzati

Proprio come l’abbigliamento promozionale, anche gli accessori personalizzati come cappelli e borse possono diventare pubblicità ambulanti. Per i complementi si applicano le stesse regole: crea design attrattivi e che rappresentino l’identità del tuo marchio. Un berretto con una grafica originale e accattivante ti aiuterà ad aumentare la brand awareness e a promuovere qualsiasi evento.

Cappelli e borse sono per lo più unisex e a taglia unica, quindi è facile ed economico ordinarli all’ingrosso per distribuirli alle fiere, agli eventi o al team della tua organizzazione. Puoi anche scegliere berretti, marsupi, zaini, custodie per laptop e altri accessori popolari.

Che si tratti di omaggi o di merchandising aziendale da vendere, tieni conto delle esigenze dei tuoi clienti: ad esempio, in estate, bottiglie d’acqua e cappelli da pescatore saranno più pratici di ombrelli e berretti.

Prendi ispirazione da Wix e dal merchandising utilizzato durante il seminario “Words Matter”. Hanno distribuito taccuini di marca, t-shirt, borse e altro ancora.

gente allo stand di wix durante il workshop words matter di wix
Wix “Words Matter” workshop

Se hai un negozio fisico, valuta la possibilità di fare un regalo ai tuoi migliori clienti. Ad esempio, regala un omaggio per ogni spesa da 50 €. 

Accessori personalizzati

Cappelli Borse Custodie per PC portatili

Sperimenta con poster e adesivi

I poster sono un’ottima risorsa per le campagne pubblicitarie di un brand, eventi e cause sociali. Assicurati che siano creativi e unici per distinguersi dagli altri. Appendi poster in luoghi strategici per attirare le persone giuste al tuo evento. Ad esempio, associazioni culturali, bar e negozi frequentati da artisti saranno perfetti per i tuoi poster se stai promuovendo una mostra o un evento d’arte.

Creare poster per promuovere la tua attività può essere complicato. Per vendere poster e stampe su tela come parte della tua linea di merchandising, devi assicurarti che il tuo pubblico voglia appenderli alle pareti. Ciò significa che devi trovare il perfetto equilibrio tra arte e marchio. Se hai bisogno di aiuto con la grafica, valuta la possibilità di assumere un grafico. Anche se richiede un investimento maggiore, i vantaggi supereranno i costi.

Un altro valido strumento di marketing aziendale sono gli adesivi con stampe personalizzate. Gli stickers possono essere impiegati per un’infinità di scopi e in mille maniere. Sono adatti per un evento aziendale, un convegno, un’esposizione o anche per le svendite o le occasioni speciali come il Black Friday. 

In molti negozi fisici li usano per chiudere e adornare le confezioni regalo oppure li inseriscono nella borsa al momento dell’acquisto. Se gestisci un e-commerce, perché non applicarli sulla scatola da inviare al tuo cliente in modo da creare un’esperienza di unboxing realmente personalizzata?

Tra tutti i gadget aziendali possibili, gli adesivi sono i meno costosi, ma tra i più vincenti. Se crei adesivi con un design o uno slogan che attira l’attenzione, potrebbero finire su un laptop, sulle custodie per cellulari e quaderni e aumentare la brand awareness del tuo marchio o di un messaggio ideologico. 

L’adesivo “Trust Black Women” di The District of Clothing è un ottimo esempio di come i fondatori sono riusciti a trasmettere un messaggio molto potente tramite gli stickers. Offrono anche magliette, maglioni, cappellini e altri prodotti con lo stesso slogan.

 Poster e adesivi personalizzati

Tele Adesivi Poster

Promuovi il tuo marchio con decorazioni e articoli per la casa 

Indipendentemente dal settore in cui operi, le tazze sono un classico senza tempo. Nonostante non offrano la stessa visibilità di abbigliamento e accessori, sono un ottimo promemoria del tuo marchio per i tuoi clienti esistenti. Con un design innovativo possono diventare un bestseller per il tuo merchandising.

Puoi scegliere semplici tazze con il tuo marchio o logo, sperimentare slogan, citazioni significative o design alla moda. Fai ciò che ritieni giusto per il tuo marchio. 

Teresa Carter ha incluso merchandising a tema maglieria nel suo negozio DeBrosse. Teresa offre tazze con simboli, termini tipici e giochi di parole basati sul lavoro a maglia.

Puoi scegliere come gadget aziendali anche articoli per la casa: dai grembiuli ricamati, alle federe personalizzate, ai pouf. I pouf sono una buona idea per conferenze e fiere: rappresentano il tuo marchio e contemporaneamente offrono ai tuoi clienti un posto comodo. Scegli articoli promozionali per aziende che si adattano alla tua nicchia, i tuoi clienti lo apprezzeranno.

Articoli per la casa personalizzati

Tazze Cuscini Grembiuli

Come scegliere il gadget giusto per la tua azienda: 4 consigli

Dopo aver elencato alcune idee per gadget aziendali da cui puoi prendere spunto vediamo alcune “regole generali” che ti guideranno nella scelta del più adatto alla tua impresa, all’occasione e ai tuoi clienti. 

  1. Punta sulla qualità e l’utilità

Qualità e praticità sono due delle caratteristiche principali che distinguono gli articoli promozionali di successo da quelli che vengono gettati via o relegati nello sgabuzzino e mai utilizzati. Immagina il gadget come un biglietto da visita: non puoi regalare ai tuoi clienti oggetti di bassa qualità che si rompono facilmente o che non funzionano, sarebbe una pessima presentazione.

Inoltre, è meglio scegliere articoli promozionali che i tuoi clienti utilizzeranno effettivamente e, nel migliore dei casi, mostreranno ad amici e conoscenti. Più il gadget sarà utile, più sarà utilizzato e di conseguenza, maggiore sarà la sua pubblicità. Ecco perché molti marchi optano per le penne, ma non sempre è la scelta giusta. Facciamo un esempio.

Potrei anche usare la penna che mi è stata regalata dalla farmacia locale, ma non molti la noteranno, in quanto la utilizzerò soprattutto a casa e non quando sono in giro. Però  potrebbero notare la borsa che uso per la spesa. Ciò non vuol dire che le shopper sono i prodotti promozionali per eccellenza e le penne sono inutili. Significa solo che il marchio ha selezionato il gadget giusto per il cliente giusto, in questo caso, per me. 

  1. Offri gadget che rappresentano la tua azienda

Ricorda di essere coerente con l’identità e i valori fondamentali del tuo marchio. Ad esempio, se vendi prodotti biologici o ecosostenibili, la tua linea di merchandising aziendale dovrebbe sicuramente rispecchiarlo. Si tratta di rimanere nel proprio campo e di scegliere gadget facilmente riconducibili all’azienda. 

Il gadget rappresenta un punto di contatto fra il brand e il cliente, quindi deve veicolare la storia della tua impresa e raccontare di cosa si occupa. Inoltre, non basta avere il logo ben in vista affinché sia riconoscibile. Il gadget deve essere in linea con l’immagine dell’azienda anche per colori, design e materiali, non può slegarsi completamente né dal settore né dal branding aziendale. 

  1. Scegli oggetti promozionali che piacciono al tuo target

ll successo di un prodotto promozionale dipende anche dal target della tua impresa. Un grembiule ricamato potrebbe essere una buona idea di merchandising per il pubblico di un blog di ricette, ma una scelta un po’ strana per i collaboratori o clienti di un’impresa hi-tech.

Devi quindi analizzare prima il tuo target di riferimento, capire chi è e quali sono i suoi interessi. Se soddisfa un bisogno concreto, di sicuro verrà utilizzato e questo significa che hai colpito nel segno in quanto hai portato valore aggiunto a chi lo ha ricevuto. 

  1. Non usare sempre lo stesso gadget e cambialo in base all’evento

Originalità, creatività e innovazione sono punti chiave quando si devono scegliere i gadget aziendali. Se un gadget ha funzionato per una determinata campagna non riproporlo per quella successiva o per l’anno dopo. Anche se ha compiuto la sua funzione, usare sempre lo stesso articolo promozionale verrà percepito come poco originale e poco creativo.

Inoltre è molto importante tenere in considerazione l’evento a cui stai partecipando e la stagionalità. Se la tua impresa supporta una causa sociale dovrai creare gadget apposta per quell’evento specifico e dovranno essere diversi da quelli che offri, per esempio, a una fiera per gli esperti del settore. 

La stagionalità è un’altra variabile da tenere in considerazione. Un cappellino in paglia da usare in estate potrebbe risultare fuori luogo se regalato come gadget personalizzato per Natale.

Perché utilizzare un servizio di print on demand per il merchandising aziendale

L’utilizzo di un servizio di print on demand come Printful ti consente di acquistare articoli promozionali personalizzati senza alcun ordine minimo. Se non sei obbligato a ordinarne in grandi quantità, non ti servirà nemmeno un magazzino per depositare lo stock e non correrai il rischio di rimanere con eventuali scorte di materiale inutilizzato. 

Ciò equivale a più libertà nel creare un’intera linea di prodotti, invece di puntare solo su uno o due. Con i gadget aziendali creati su richiesta potrai sperimentare diverse categorie di prodotti e vedere quali hanno più successo, così come con le grafiche. Per differenziarti dalla concorrenza, infatti, non è sufficiente stampare il logo aziendale. Aggiungi una frase d’effetto o un design originale, sii creativo e vedrai come i tuoi clienti si ricorderanno di te e del tuo marchio. 

Adesso tocca a te!

I migliori gadget aziendali sono quelli che le persone vogliono usare, indossare, portare in giro, fotografare e promuovere ai loro amici.

Ricordati di stare al passo con le ultime tendenze e rimanere fedele all’identità del tuo marchio: scopri quali design e prodotti funzioneranno per te e per il tuo marchio.

Articoli promozionali ben congegnati aiuteranno ad aumentare la visibilità del tuo marchio e raggiungere nuovi clienti, quindi vai avanti e inizia a creare il tuo gadget aziendale!

Da sempre amante dei libri e del formato cartaceo, Alessandra ha successivamente sviluppato un forte interesse per il marketing e il mondo digitale. Con un background universitario in lingue, letterature e traduzione, attualmente coltiva la sua passione per la comunicazione e la linguistica dedicandosi alla creazione di contenuti web.

Comments

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata



Torna a tutti gli articoli

Sei pronto a provare Printful?

Collegati a una piattaforma e-commerce o effettua un ordine

Inizia ora