Torna a tutti gli articoli
expand-with-pod
Guida per principianti Marketing tips

Come incrementare le vendite del tuo e-commerce con prodotti print on demand

Di , Tempo di lettura: 7 minuti

Nel 2019, La felpa di Glossier aveva una lista di attesa di ben 10.000 persone. Cifra enorme se si considera che il prodotto in questione era di una compagnia di prodotti per la cura della pelle e non di un brand di streetwear.

Glossier è un buon esempio di come un brand possa incrementare le vendite con una linea di prodotti che la gente è davvero disposta ad utilizzare. Il negozio GlossiWEAR offre una vasta scelta di vestiario e nonostante ciò riesce sempre a vendere tutto. Inoltre, i prodotti non sono solo un semplice merchandising, ma rappresentano Glossier “dalla testa ai piedi” e sono parte integrante del brand stesso.

Ma siamo onesti, il marchio era già famoso tra i millenial appassionati del settore beauty anche prima del lancio di GlossiWEAR. Questo brand si basa completamente sull’estetica e, rilasciando una linea di prodotti di colore rosa, ha proprio colto nel segno.

Detto questo, non hai di certo bisogno di un business multimiliardario per includere una linea di abbigliamento o altri prodotti alla moda al tuo negozio. Non importa lo spazio che occupi nel mondo dell’e-commerce, sia che tu venda cibo per cani o che tu sia un tatuatore, puoi e dovresti sempre provare a diversificare il tuo business online in modo da acquisire nuovi clienti e puntare alla crescita.

In questo articolo parlerò di come ampliare l’offerta del tuo brand in modo che sia compatibile con i gusti del tuo pubblico. Tratterò dell’aumento delle conversioni, dell’espansione della tua quota di mercato e del processo di fidelizzazione dei clienti. Infine, come probabilmente già ti aspettavi ti mostrerò come fare tutto questo e aumentare le vendite online con il print on demand in dropshipping.

Diamo il via alle danze!

I benefici della diversificazione del proprio brand

I bisogni dei tuoi clienti sono in continuo cambiamento, il che significa che la tua linea di prodotti deve adattarsi di conseguenza. Questo però non vuol dire che tu debba ogni volta abbandonare la vera identità del tuo negozio, ricordati che è stata proprio quest’ultima ad attrarre i tuoi clienti più fedeli.

La nota azienda di abbigliamento H&M, ad esempio, è riuscita ad entrare con successo nel mercato degli articoli per la casa ormai da qualche anno. All’inizio, il marchio era partito con una piccola selezione di tessuti per uso domestico, poi ha cominciato a offrire una vasta gamma di decorazioni e articoli per la casa, ed infine ha aperto il primo negozio indipendente dedicato all’arredo nel 2018.

Il successo della sezione “arredamento e decorazione della casa” di H&M è dovuto al fatto che il brand è rimasto fedele ai propri valori durante il lancio della nuova linea di prodotti e che ha soddisfatto le aspettative dei clienti. I loro articoli per la casa sono alla moda, pratici e facilmente accessibili, con prezzi medio bassi. Tutte caratteristiche che hanno reso H&M un brand di successo anche in questa nicchia.

Complessivamente, la diversificazione dei prodotti è uno dei metodi migliori per far crescere il tuo brand e aumentare le vendite. Perché? Semplicemente perché offrendo più prodotti dovrai entrare in più mercati, il che da un lato rafforza il tuo rapporto con il cliente già acquisito e dall’altro ti permette di introdurti ad un pubblico più ampio e a nuovi potenziali clienti. Questo però non significa che devi aggiungere prodotti a caso. I prodotti che scegli devono allinearsi con l’identità del tuo brand, i suoi valori e la sua estetica. Insomma, devono essere qualcosa che sia i tuoi clienti abituali che quelli nuovi siano disposti a comprare.

Fattori da considerare prima di espandere il tuo brand

  • Ascolta il tuo pubblico. Sia che tu abbia già un negozio, un seguito sui social media, o entrambi, pensa a chi è il tuo pubblico e di cosa potrebbe aver voglia o bisogno. Guarda i commenti sotto i tuoi post o crea un sondaggio online chiedendo direttamente a loro a che tipo di prodotto sarebbero interessati.
  • Tieni d’occhio la concorrenza. Cosa chiedono i loro clienti? Che prodotti desiderano? Il loro punto forte è la qualità o il prezzo? Guardando cosa fa la concorrenza e cosa vogliono i loro clienti, potrai capire meglio cosa porta una persona a preferire un prodotto rispetto ad un altro.
  • Sii autentico. Non importa quale tipo di prodotto tu stia offrendo al tuo pubblico, assicurati che questo rispetti i valori del tuo marchio.

Perché diversificare i prodotti con il print on demand in dropshipping 

Per creare un articolo di abbigliamento da zero, hai solitamente bisogno di un investimento iniziale e vari cicli di sviluppo. Inoltre, nella maggior parte dei casi, dovrai raggiungere un quantitativo minimo d’ordine quando lanci il tuo prodotto sul mercato. Questo significa che il produttore non creerà il tuo design a meno che tu non sia disposto ad acquistarne una certa quantità, come ad esempio almeno 1.000 pezzi. In breve, la creazione di un prodotto da zero richiede molto tempo, denaro e fatica.

Klas Kristiansson, brand strategist e cofondatore di Apparel Entrepreneurship e di  Desinder, con esperienza diretta nella creazione e nella gestione di brand legati al mondo dell’abbigliamento affrema:  

“L’industria dell’abbigliamento ha lunghi cicli di sviluppo del prodotto. Ci vuole molto tempo per creare e sviluppare una collezione, creare la sua struttura, il suo design, trovare i materiali giusti, per poi passare alla fase di campionamento. Bisogna successivamente trovare un produttore, produrre l’articolo e finalmente pensare alla parte logistica. Solitamente si inizia la fase di sviluppo del prodotto 18 mesi prima che il prodotto raggiunga il cliente finale.”

Una compagnia di print on demand in dropshipping come Printful ti facilita la vita e ti aiuta a superare molti di questi ostacoli. Non c’è bisogno di alcun pagamento anticipato, paghi solo quando un cliente compra un prodotto. Non dovrai pagare nessuna tariffa e non dovrai acquistare attrezzature costose. 

In più, puoi scegliere da una selezione di prodotti già esistente, il che significa che puoi dire addio alle lunghe liste di attesa e ai lunghi tempi di produzione. Printful gestisce e spedisce i prodotti con il tuo brand direttamente al tuo cliente. Tu dovrai avere solo una base di clienti, un’identità del marchio, e delle collezioni già esistenti per decidere che direzione dovrà prendere il tuo brand. Ora, passiamo ai metodi per espandere il tuo business con i prodotti print on demand di Printful.

Tecniche per incrementare le vendite con il print on demand

Ecco come espandere il tuo brand in modo organico e aumentare le vendite online, sia che tu lo faccia con prodotti print on demand di abbigliamento, per la casa o con altri accessori.

Includi prodotti che promuovono la tua linea principale

Se hai un negozio di e-commerce ma l’abbigliamento non fa parte del tuo business, metti il tuo logo su una linea di magliette, cappellini o felpe, in tal modo il tuo brand raggiungerà un numero più ampio di persone. Pensala così: ogni maglietta indossata da te o da un tuo cliente, funzionerà da pubblicità per il tuo marchio!

Ecco cosa ha fatto Nick Endle di Endle Home Goods. In un primo momento, Nick ha creato dei prodotti con il suo logo da indossare alle fiere dell’artigianato. Dopo che delle persone hanno espresso interesse per il suo merchandising, ha allargato la sua linea di prodotti domestici di legno fatti a mano per includere alcuni articoli DTG e ricamati di Printful . Nick ha quindi trovato una nicchia in cui espandersi e ha ascoltato i bisogni dei suoi clienti: due elementi importanti per la diversificazione del tuo marchio!

Prodotti ricamati e DTG che puoi vendere sul tuo negozio.

Custom activewear t-shirtsCustom activewear hoodies and sweatshirtsCustom activewear jacketsCustom activewear hats
T-ShirtsFelpeGiaccheCappelli

Usa la tua creatività

Creare dei prodotti per il tuo marchio non vuol dire solo creare un logo. Puoi inserirti in una nicchia in molti altri modi tutt’altro che noiosi.

A seguire, vorrei mettere in mostra un altro importante cliente Printful: Teresa Carter di DeBrosse, un brand che offre servizi di maglieria. Oltre ai motivi all’uncinetto e ai modelli per maglia velocemente scaricabili, una masterclass su come vendere articoli artigianali e il suo libro, Modern Crochet, Teresa vende una splendida linea di tazze ritraenti un piccolo glossario di tutti i termini in uso nel mondo del cucito.

Teresa offre anche delle felpe corte da donna con simpatici slogan come “knitflx e crochet is my cardio”. La linea di merchandising di DeBrosse è umoristica, pratica e rispecchia perfettamente lo stile del marchio. Teresa è stata capace di prendere prodotti che hanno poco a che fare con il mondo del lavoro a maglia e trasformarli in articoli ricercati dal suo pubblico.

Tazze personalizzate e altri prodotti per la casa da vendere sul tuo negozio

Personalized mugsCustom pillowsEmbroidered ApronCustom wall art
Tazze personalizzabiliCuscini d’arredoGrembiuli ricamatiDecorazioni da parete

Athleisure

Athleisure è un tipo di abbigliamento comodo e casual, creato per essere sia un indumento per la vita di tutti i giorni sia per l’allenamento. È un bel trend in cui inserirsi se hai un brand di moda, o se vendi prodotti sportivi o promuove uno stile di vita sano.

Sempre più marchi, sia quelli di alta moda sia le catene di negozi, stanno aggiungendo prodotti sportivi alle loro collezioni in quanto le vendite di questo tipo di abbigliamento continuano a salire vertiginosamente rispetto alle vendite di abbigliamento non sportivo. Si prevede che il mercato dello sportswear arriverà a generare in Italia 6,3 miliardi di euro nel 2023. Inoltre, un alto numero di persone continuerà a lavorare da casa, quindi è plausibile aspettarsi che questa cifra aumenterà.

Nuova linea abbigliamento sportivo di Tory Burch
Il marchio di alta moda Tory Burch ha allargato la sua linea di abbigliamento con Tory Sport, una gamma di abbigliamento sportivo e di athleisure.

Compagnie di POD in dropshipping come Printful offrono un’ampia possibilità di scelta per quanto riguarda l’abbigliamento sportivo, lo streetwear e il loungewear che, combinati, creano una varietà di prodotti athleisure perfetta per la palestra, per rilassarsi a casa, o per sbrigare commissioni.

Tra i nostri bestsellers ci sono infatti i leggings, di cui ne abbiamo vari tipi, come quelli da yoga o quelli con la stampa all over.

Altri prodotti athleisure tra i più venduti

Custom activewear raglan shirtsCustom activewear joggersCustom activewear tank topsCustom activewear leggings
Magllietta con maniche a raglanJoggersCanotteLeggings

Offri una linea di prodotti personalizzati 

La personalizzazione del prodotto è diventata una delle tendenze più in voga nel mondo del retail  e sembra che continuerà a esserlo per molto tempo. 1 acquirente su 5 è interessato all’acquisto di prodotti personalizzati a tal punto che è disposto a pagarlo un 20% in più rispetto ad un articolo prodotto in grandi quantità.

La personalizzazione è un’esperienza esclusiva e sembra essere un trend destinato a crescere sempre di più. In più, le informazioni che puoi raccogliere dalla personalizzazione possono essere una grande fonte di ispirazione per decidere come espandere ulteriormente il tuo catalogo e l’immagine del tuo marchio, in quanto riesci a capire esattamente che tipo di design vogliono i tuoi clienti.

Esempio felpa Champion personalizzata con Printful
Esempio di una felpa Champion con un design personalizzato creato su Printful

Prodotti personalizzabili che puoi offrire sul tuo negozio 

  • Prodotti DTG
  • Prodotti ricamati
  • Gioielli
  • Decorazioni da parete

POD in dropshipping: un’alternativa semplice e a basso rischio per diversificare il tuo brand

La diversificazione dei prodotti ti permette di offrire nuovi articoli ai tuoi clienti, di scoprire nuove tecniche di vendita e creare strade per interagire sia con nuovi acquirenti che con quelli abituali. 

Ma non si tratta solo di scegliere un certo numero di prodotti e di proporli ad un alto numero di persone, si tratta di scegliere gli articoli giusti e di proporli alle persone giuste.

Questo vuol dire che bisogna decidere attentamente verso quale direzione ci si vuole espandere. Prova a comprendere il tuo pubblico e fai ricerche di mercato esaustive. Se non conosci le statistiche del tuo possibile bacino di utenza, non potrai capire a fondo le necessità dei tuoi clienti e se ti stai muovendo nella direzione giusta.

Quando sei sicuro di sapere cosa vuole il tuo pubblico, usa una compagnia di print on demand in dropshipping come Printful che ti permetterà di offrire una nuova e interessante linea di prodotti con un investimento iniziale minimo.

In conclusione, prima di aggiungere una nuova linea di prodotti nel tuo portfolio, assicurati di fare una ricerca di mercato, di ascoltare il tuo pubblico e, soprattutto, di rimanere fedele al tuo marchio. Non posso garantirti che questi consigli ti porteranno una lista di attesa di 10.000 persone, ma sicuramente questo approccio non solo ti renderà visibile a tante persone, ma anche a quelle giuste!

Vorrei ringraziare Klas Kristiansson di Apparel Entrepreneurship per aver condiviso la sua esperienza lavorativa nel mondo dell’abbigliamento.

Diana is a content marketing specialist at Printful with an interest in all things marketing, ecommerce, and social media trends.

Comments

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata



Torna a tutti gli articoli

Sei pronto a provare Printful?

Collegati a una piattaforma e-commerce o effettua un ordine

Inizia ora