Torna a tutti gli articoli
tulipani per la festa della mamma
Il calendario dell'e-commerce Marketing tips

Festa della mamma: 10 campagne di marketing per il tuo negozio

Di , 7 aprile 2021 Tempo di lettura: 8 minuti

La Festa della mamma è ormai alle porte e, si sa, alla gente piace sorprendere le loro mamme, mogli e nonne con un regalo speciale. Se sei titolare di un e-commerce, sai benissimo che questo è il periodo dell’anno in cui tutti sono alla ricerca di regali. Ecco perché abbiamo deciso di proporti alcune campagne di marketing per la Festa della mamma che puoi intraprendere per far sì che la gente scelga proprio i tuoi prodotti. 

Tutti i brand realizzano promozioni e campagne pubblicitarie emozionanti per invogliare i consumatori a scegliere i loro prodotti. Infatti, come dimostrano i dati, la Festa della mamma è ormai una grande opportunità di business. Basta guardare quanto sia cresciuto il volume della spesa dal 2007 al 2020 negli Stati Uniti in occasione di questa ricorrenza. Solo lo scorso anno, sono stati spesi 26,7 miliardi di dollari.

media dei consumi in USA per la festa della mamma dal 2007 al 2020
Fonte: Statista

Inoltre, se pensi che la gente spenda solo per comprare fiori e biglietti, ti sbagli. Se osserviamo il comportamento dei consumatori nel nostro paese possiamo constatare che il 20% degli acquisti riguarda abbigliamento e accessori.

prodotti più venduti in Italia per la festa della mamma
Fonte: Trusted Shops

In Italia, la data della festa della mamma è variabile, cade ogni seconda domenica di maggio. Quest’anno si festeggia il 9, ma se hai clienti da tutto il mondo, buone notizie, perché ci sono tanti paesi che devono ancora celebrarla.

tabella con date festa della mamma vari paesi

Come vedi, hai ancora tempo per preparare il tuo negozio e, se sei a corto di idee, non preoccuparti! Prendi spunto da questo elenco di consigli e campagne di marketing per la Festa della mamma che aiuteranno a far crescere il tuo negozio online!

1. Crea una pagina dedicata alla Festa della mamma

Per prima cosa, dai un’occhiata ai tuoi prodotti. C’è qualcosa che puoi inserire come regalo per la Festa della mamma, anche se non è direttamente correlato a questa festività?

Guarda Anthropologie, un rivenditore americano di abbigliamento e accessori che ha raggruppato una serie di prodotti che potrebbero essere utilizzati come regalo per la mamma. La collezione comprende categorie per cui Anthropologie è molto famosa: abbigliamento, articoli per la casa e prodotti di bellezza.

sezione prodotti dedicati alla festa della mamma
Fonte: Anthropologie.com

Avere una pagina tematica semplifica la ricerca a tutti quei visitatori che accedono al tuo negozio esclusivamente per cercare regali per questa occasione. Può anche tornare utile quando si cerca di convertire i clienti abituali in acquirenti per la Festa della mamma.
Un altro ottimo esempio è il rivenditore di gioielli James Avery. Invece di creare una pagina dedicata, il marchio ha creato un catalogo apposta con molte idee regalo per questa occasione. Oggigiorno un catalogo in questo formato è leggermente retrò, ma è proprio questo che lo rende ancora più accattivante.

catalogo james avery festa della mamma
Fonte: Jamesavery.com

Tuttavia, non puoi creare una pagina di idee regalo per la Festa della mamma e aspettarti che le tue vendite aumentino da sole. Devi pensare a come promuoverla e a come fare affinché i tuoi clienti la trovino facilmente. Una pratica diffusa è creare un pop-up che porta gli utenti alla sezione specifica.

2. Prepara una guida con idee regalo

Cercare un regalo per alcuni può essere stressante, specialmente quando non si ha la minima idea di cosa comprare. La prima cosa che normalmente si fa per ispirarsi è cercare sul Web. È vero, si può “perdere” molto tempo per individuare il regalo giusto, ma quando si trova, allora tutte quelle ore trascorse a cercare vengono ripagate. 

Con la Festa della mamma dietro l’angolo, i tuoi clienti probabilmente stanno già cercando regali. Per accompagnarli nella loro caccia al regalo, aiutali con una guida tematica!
Se hai un blog, puoi anche scrivere un articolo con alcuni suggerimenti e collegarli ai tuoi prodotti. Questo è esattamente ciò che ha fatto il marchio di prodotti di bellezza biologici 100% Pure.

Fonte: 100percentpure.com

Se scrivere non fa per te, puoi sempre creare un’infografica: sono coinvolgenti e facili da condividere.

Oppure, crea una guida ai regali che assomigli a una moodboard, proprio come ha fatto Aiishwarya per la sua campagna del 2020.

Fonte: Aiishwarya.com

Quando pensi alle tue campagne di marketing per la Festa della mamma, ricorda che ogni mamma è diversa, quindi cerca di offrire qualcosa quanto più diversificato possibile.

Una volta pronta la tua guida, assicurati di condividerla con il tuo pubblico sui social o per email.

3. Offri prodotti personalizzati

La personalizzazione dei prodotti è una delle tendenze più importanti degli ultimi anni ed è destinata a restare. I numeri mostrano che sempre più acquirenti preferiscono prodotti unici e sono anche disposti a spendere di più.

Anche se gli articoli personalizzati sono popolari tutto l’anno, sono perfetti per eventi speciali e festività.

t-shirt personalizzate per la festa della mamma

Come introdurre articoli personalizzati nel tuo negozio

  • Aggiungi un nuovo prodotto alla tua collezione come edizione limitata e rendilo personalizzabile.
  • Oppure, se offri già prodotti per la Festa della mamma, rendi personalizzabili quelli più popolari.

In alternativa, puoi provare i servizi di personalizzazione print on demand di Printful se la tua piattaforma di e-commerce offre la possibilità di integrarsi con la nostra.

4. Crea una bacheca a tema su Pinterest

Ci sono oltre 300 milioni di utenti attivi su Pinterest e più del 77% degli utenti ha scoperto un nuovo marchio o prodotto su questa piattaforma.

Pensa a Pinterest come a un motore di ricerca visivo. Viene utilizzato soprattutto come fonte di ispirazione per le creazioni fai-da-te, per le decorazioni per la casa, per le vacanze o per idee regalo.

Gli utenti di Pinterest valutano i risultati della ricerca in base all’aspetto accattivante di ciascun pin. Dai la priorità a contenuti visivamente attrattivi e i tuoi visitatori presteranno maggiore attenzione ai tuoi prodotti. Ciò significa che dovresti puntare solo su immagini di alta qualità e raggrupparle insieme non solo per argomento, ma anche per combinazione di colori. Più le tue schede sono esteticamente gradevoli, più pin otterrai.

brand marketing su Pinterest per la festa della mamma
Fonte: PinterestJ.Crew

Pinterest è un’ottima opportunità per essere scoperti da tutti coloro che preferiscono trovare ispirazione attraverso le informazioni visive.

5. Organizza un giveaway

I giveaway (o concorsi) sono un’opzione efficace per far crescere la tua mailing list e aumentare le vendite durante la Festa della mamma.

Facciamo un esempio. L’azienda francese di prodotti di bellezza Caudalie ha implementato una campagna di marketing di questo tipo proprio per la Festa della mamma. I premi in omaggio consistevano in un viaggio di andata e ritorno a Parigi, un corso di cucina e altre alternative. Tutto quello che dovevi fare per partecipare era inviare il tuo indirizzo email.

concorsi e premi per la festa della mamma
Fonte: Caudalie.com/

Questo è una valida dimostrazione di come far crescere la tua mailing list. Le email raccolte rappresentano un’informazione inestimabile che può portare a più vendite, ma organizzare un concorso di successo non è così facile come sembra: devi offrire qualcosa di valore e soprattutto originale se vuoi che i tuoi clienti partecipino. Inoltre, il concorso deve essere anche alquanto semplice da accedere. In altre parole, non costringere le persone a rispondere a un sondaggio di 20 domande per vincere un buono sconto del 5%.

Tieni presente che devi promuovere il più possibile il tuo giveaway, quindi fai uno sforzo in più e incoraggia i tuoi clienti a partecipare tramite e-mail o social media.

6. Organizza promozioni per la Festa della mamma

Gli acquirenti sono ormai abituati a ricevere offerte speciali dai loro marchi preferiti in occasione delle festività e il giorno dedicato alle mamme non fa eccezione. Qui di seguito trovi due tipi di offerte speciali molto popolari che potrebbero servirti come idee per le tue strategie di marketing per la Festa della mamma.

Codici promozionali

I codici promozionali sono un ottimo incentivo all’acquisto. Ne traggono benefici sia il cliente che l’azienda: uno acquista i prodotti che desidera a un prezzo inferiore, mentre l’altro genera maggiori entrate.

Ecco alcune promozioni che puoi creare per il tuo negozio:

  • una percentuale di sconto
  • spedizione gratuita 
  • regalare omaggi
 bracciale per festa della mamma
Source: Instagram.com/printful

Le campagne promozionali di successo hanno un obiettivo chiaro, che si tratti di aumentare la cosiddetta brand awareness, introdurre nuovi prodotti o ridurre l’abbandono del carrello. Quindi pensa a cosa puoi offrire per la Festa della mamma, ma anche a quali benefici trarne.

7. Promuovi le tue offerte speciali per la Festa della mamma

Ora che le campagne pubblicitarie per la Festa della mamma sono pronte, è tempo di promuoverle!

Invia notifiche push

Le notifiche push sono un ottimo strumento di marketing che ti aiuta a rimanere in contatto con i tuoi utenti. Questo breve messaggio (di solito non più lungo di 120 caratteri) viene inviato ai desktop o ai dispositivi mobili degli abbonati per promuovere, appunto, offerte speciali. È molto simile ai messaggi di testo.

I numeri mostrano che le notifiche push ottengono una percentuale di click due volte superiore rispetto alle e-mail. Forniranno ai tuoi consumatori avvisi o aggiornamenti importanti e li aiuteranno a indirizzarli sulla tua app o al tuo sito web.

Quindi, utilizza le notifiche push per comunicare ai i tuoi clienti le tue offerte speciali, fai solo attenzione alla frequenza dei tuoi messaggi: più notifiche invii in un giorno, minore sarà il tasso di coinvolgimento che riceveranno nel tempo.

Ci sono molti servizi per l’invio di notifiche push: PushApe, Google Cloud Messaging, Catapush, solo per citarne alcuni. Dopo aver scelto il migliore per te, creare una strategia per coinvolgere i tuoi clienti e vedrai che funzionerà! 

Promuovi le tue campagne sui social media

Ok, sembra un po’ ovvio, ma non è un tema che possiamo sorvolare quando si tratta di promuovere offerte speciali. Ricordati di mantenere i tuoi account sui social media attivi se vuoi avere un impatto con una campagna a tema.

Un consiglio che però potrebbe non essere scontato è quello di concentrati solo sulle piattaforme utilizzate dai tuoi clienti e sulla creazione di contenuti di qualità che siano divertenti e facili da condividere.

Non sarai l’unico negozio a promuovere offerte speciali per la Festa della mamma. Per distinguerti dalla concorrenza, devi pensare a una maniera diversa di presentare le tue idee, pur rimanendo coerente con l’identità del tuo marchio. 

8. Gestisci una campagna di influencer marketing per la Festa della mamma (e non solo)

Le campagne di influencer marketing non sono più una novità. Quindi, perché non implementarne una per la Festa della mamma e promuovere il tuo marchio o determinati prodotti del tuo negozio?  Inizia decidendo che tipo di collaborazione realizzare e quali prodotti vuoi promuovere.

Qualche tempo fa, il marchio di abbigliamento e accessori per la casa Next ha lanciato una campagna di influencer marketing per promuovere un abbonamento a pagamento che permetteva di usufruire della consegna il giorno dopo. L’azienda ha deciso di riproporre questo servizio anche durante la campagna di marketing per la Festa della mamma, il che ha incoraggiato più clienti a fare il grande passo e ottenere l’abbonamento.

Non vedere le campagne di influencer marketing come a un modo per promuovere solo prodotti correlati a questa festività. Pensa fuori dagli schemi per sfruttare al massimo l’esposizione che gli influencer possono offrire.

Collabora con un influencer per promuovere uno sconto, codici promozionali e anche link di affiliazione, poiché questi link indirizzano il traffico al tuo sito. L’unica differenza è che i link di affiliazione ti semplificano il monitoraggio delle vendite, mentre i codici sconto possono essere usati indipendentemente dai link di affiliazione.

9. Promuovi la spedizione gratuita per prodotti selezionati

Spesso pagare le spese di spedizione è il motivo per cui un cliente abbandona il carrello. Infatti, 9 consumatori su 10 ammettono che la spedizione gratuita è l’incentivo numero uno per fare acquisti online. E non è tutto: gli ordini con spedizione gratuita tendono a incoraggiare il 93% degli acquirenti online ad acquistare più prodotti.

spedizione gratuita per la festa della mamma
Fonte: Lancome.com

Poiché è probabile che il tuo sito web ottenga un aumento dei visitatori prima della Festa della mamma, allora perché non dare loro un motivo in più per fare acquisti?

Se non puoi offrire la consegna gratuita su ogni acquisto, puoi sempre offrirla a partire da un certo valore del carrello.

Per attirare l’attenzione del cliente proprio quando visita il tuo negozio, aggiungi un banner nella parte superiore della pagina che mostri l’opportunità di poter usufruire della spedizione gratuita. E ovviamente, non dimenticare di promuovere e condividere l’offerta sui tuoi canali! 

10. Crea una serie di email per la Festa della mamma

L’email marketing è uno dei metodi più popolari per mantenere i clienti aggiornati sulla tua attività. Ecco perché l’invio di email promozionali per la Festa della mamma è qualcosa che dovresti programmare e aggiungere nel tuo calendario editoriale settimane prima del grande giorno.

L’email marketing rimane uno degli strumenti più potenti per generare traffico verso il tuo negozio. Ricorda però di personalizzare i contenuti in base ai vari segmenti in cui sono suddivisi i tuoi clienti. La segmentazione può generare un tasso di conversione 6 volte superiore rispetto alle newsletter di marketing non mirate. 

Mother's Day sale
Fonte: charmingcharlie.com

Ecco alcune idee per le tue campagne di email marketing per la Festa della mamma

  • Promemoria o conto alla rovescia 
  • Offerte speciali 
  • Offerte last minute
  • Scadenze degli ordini
  • Offerte in corso non specifiche per la Festa della mamma
  • Prodotti più venduti
  • Promemoria per carrelli abbandonati

Quando prepari le campagne email per la Festa della mamma, tieni bene a mente che le caselle di posta dei tuoi clienti saranno sommerse da email simili della concorrenza. Quindi scegli attentamente cosa scrivere nell’oggetto e crea layout accattivanti. Soprattutto, segmenta la tua lista di contatti per un maggiore coinvolgimento.

Invia e-mail ottimizzate per dispositivi mobili

Nel 2014 il tasso di apertura delle email da dispositivi mobili era del 43%, mentre ora questo numero è balzato al 61%. È chiaro quindi quanto sia imprescindibile avere un layout che sia mobile responsive.

Adesso tocca a te! 

La Festa della mamma è un’importante festività commerciale in molte parti del mondo. Quindi pianifica le tue campagne in anticipo: lavora non solo per attirare nuovi clienti, ma anche per fidelizzare quelli che già hai.

Ridisegna la tua home page con un design a tema, crea guide per idee regalo accattivanti e seleziona immagini originali per le email. Di opzioni per attirare i clienti ce ne sono tantissime, tutto ciò che devi fare è decidere quale strategia implementare.

Soprattutto, pensa a questa occasione speciale come un’opportunità per far crescere il tuo negozio online. La Festa della mamma può essere una grande opportunità per qualsiasi attività di e-commerce.

Questo articolo è stato originariamente pubblicato in aprile 2018; da allora è stato aggiornato.

During her time as blog manager at Printful, Giedre learned the importance of content localization. Now she uses this knowledge as International Content Marketing Manager to overlook Printful’s communications in all languages but English.

Se ti è piaciuto questo articolo, iscriviti agli aggiornamenti del nostro blog

Ricevi consigli pratici sul dropshipping via mail

Comments

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata



Torna a tutti gli articoli

Sei pronto a provare Printful?

Collegati a una piattaforma e-commerce o effettua un ordine

Inizia ora
shares